Posted on Lascia un commento

DIPENDENZA?ANCHE NO!!!!SOLO RELAX/NATURALE

LA CANAPA LIGHT NON DA DIPENDENZA!

 

 

Dipendenza? oggi facciamo luce sugli aspetti legati al consumo di prodotti a base di canapa o all ‘utilizzo  della cosiddetta cannabis light.

Cbdhome ha  raccolto varie interviste ai dottori del servizio Territoriale Dipendenze .

Per saperne di più e potervi dare le maggiori informazioni sulle infiorescenze a basso contenuto di thc ossia il contenuto previsto dalla legge.

In particolare abbiamo insistito nel chiedere se usando la canapa light ci sia il rischio di sviluppare una cosi detta assuefazione.

O peggio ancora una maggiore attrazione per sostanze stupefacenti in generale.

Tutti i dottori che sono stati interpellati , si sono sbilanciati nel rispondere che : “Oggi le sostanze in commercio derivate dalla canapa light contengono un basso contenuto di thc”.

QUINDI?

Talmente controllata da non creare nessuna dipendenza.

Inoltre in base alle ricerche e agli studi ad oggi fatti,  non si riscontra nessuna correlazione fra pazienti consumatori di stupefacenti illegali e chi utilizza cannabis light.

Per questo possiamo dire che non si riscontra nessuna relazione che possa portare all’ utilizzo di sostanze più pesanti e pericolose non che illegali.

 Il basso contenuto di thc e la giusta correlazione del cbd fa di canapa light un prodotto unico e differente.

Si ricorda che i prodotti a base di canapa light sono esclusi dalla tabella contenuta nel DPR 309/90, ossia il testo unico delle leggi in materia disciplina degli stupefacenti.

 

FONTE :STELLUTI MARIO

 

 

Rispondi